Contenuto principale

Messaggio di avviso

RELAZIONE ATTIVITA’ TERZO MESE (22 Gennaio 2016 – 21 Febbraio 2016)

In ambito Cultura e Istruzione da un tavolo tecnico per il progetto di alternanza scuola-lavoro, avuto con con la Prof.ssa Calati dell’Istituto Alessandrini di Vittuone, siamo riusciti a proporre due progetti, uno finalizzato ad un corso di alfabetizzazione informatica rivolto alle persone anziane che si terrà, invece che nel loro Istituto, presso le nostre aule site nella scuola secondaria di primo grado “L. Pirandello”. L’altro progetto è relativo alla partecipazione di un paio di studenti del quarto anno, dell’Istituto Alessandrini di Vittuone, per un coinvolgimento nella realizzazione del nostro sito comunale.

In collaborazione con il Dott. Marcello Mazzoleni e la Biblioteca Comunale, si terrà nel mese di maggio p.v. presso la Sala Costa, un corso gratuito aperto a tutta la cittadinanza, intitolato “Il Meteo per tutti”, un percorso che ci guiderà alla conoscenza dell’atmosfera e alle interazioni tra uomo, meteorologia, passando per l’arte. Nell’ottica di rendere il prossimo Piano di Diritto allo Studio una offerta formativa più ricca e variegata di contenuti, sempre in collaborazione con il Dott. Marcello Mazzoleni, proporremo un corso di meteorologia per le classi terze dell’Istituto Comprensivo.

Per quel che riguarda il rapporto con le Associazioni, continua la negoziazione delle convenzioni con Pro Loco, Corpo Musicale Sedrianese, AVIS al fine di meglio identificare, calendarizzare e organizzare gli eventi che saranno svolti in corso d’anno.

Raggiunto l’accordo con la Croce Bianca per la stipula della nuova convenzione; tale rinnovo prevede l’estensione delle durata della stessa convenzione sino a 5 anni, mantenendo la medesima tipologia di servizi offerti ma portando alle casse comunali un risparmio di circa € 11.000/anno (quindi complessivamente € 55.000 per la durata della convenzione).

E’ stata avviata la fase di studio e progettazione del nuovo Centro Estivo, che vedrà protagoniste le società sportive presenti sul territorio, a supporto della società che si aggiudicherà l’appalto di gestione.

Stiamo rivalutando il contratto di appalto di pulizia, determinando nuove condizioni come ad esempio la turnazione del personale. E’ comunque in corso una ricognizione delle richieste da parte degli uffici comunali per soddisfare tutte le esigenze.

Per il “sociale”, sono state effettuate riunioni di Piano di zona per la gestione di ADM (Assistenza domiciliare minori e handicap) e centro diurno, in previsione dell’assegnazione dell’immobile sito in via Buonarroti a Roveda a tale scopo, dopo lo smaltimento dell’amianto; sono iniziati i tavoli tecnici, ai quali seguiranno quelli politici.

Continuano gli incontri singoli con la cittadinanza per ascoltare, condividere e affrontare varie problematiche (es. casa, lavoro ecc.).

Con delibera di Giunta è stato formalizzato l’interesse all’acquisizione di un bene immobile confiscato alla criminalità organizzata (via Marconi). Qualora la manifestazione di interesse venisse accolta, è stato ipotizzato un uso del suddetto bene quale strumento di housing sociale, concretizzando l’offerta di sistemazione abitativa adeguata a chi si trova in condizioni di fragilità e di servizi flessibili di accompagnamento all’autonomia, ad intensità variabile e con la temporaneità della risposta, che implica accoglienze con tempi definiti in partenza (brevi o medi).

Per meglio dettagliare l’effettivo bisogno e le possibili risposte, si intende coinvolgere e attivare collaborazioni, come peraltro già in essere per il progetto del Centro Diurno di Roveda, l’Ufficio di Piano e l’Azienda Speciale Consortile Servizi alla Persona, nell’ottica di sviluppare un welfare locale che crei valore per le persone, le famiglie, la comunità. 

Con la medesima finalità e con riferimento all’immobile già acquisito al patrimonio dell’Ente (via Fiume), preso atto della destinazione d’uso esplicitata dalla Commissione Straordinaria, si è inteso coinvolgere il Centro Antiviolenza/Rete Ticino Olona  il cui comune capofila è Cerro Maggiore e l’Ast (Agenzia Tutela della salute - ex Asl Milano 1) con i quali sono in atto incontri propedeutici alla messa in rete delle risorse disponibili.

Continua la costruzione del progetto relativo al “Baratto Amministrativo”; è in fase di redazione il regolamento specifico, dopo aver accertato la fattibilità dal punto di vista contabile e fiscale. Il prossimo 7 Marzo a Legnano, il comune di Sedriano parteciperà ad un convegno organizzato per illustrare “best practice” adottate in altre realtà amministrative.

In occasione della celebrazione del Carnevale, si è collaborato con la Pro Loco per la realizzazione della tradizionale sfilata dei carri allegorici e del rinfresco presso l’oratorio S.Luigi a cura di SedriaAsco. La manifestazione è stata realizzata a costo zero per il Comune. Inoltre è stato realizzato, presso la Biblioteca Comunale,  un laboratorio di costruzione delle maschere per i bambini.

Il sistema regolamentare del Comune è in continua evoluzione…è stata predisposta la bozza del “Regolamento per il Volontariato Civico” al fine di normare la costituzione di gruppi spontanei di volontariato (es. N.O.V.) e attivarli per fornire contributi alla nostra comunità; tale regolamento sarà quanto prima sottoposto all’attenzione del Consiglio Comunale per la sua approvazione.

E’ in fase di redazione il “Regolamento per la gestione delle Associazioni” per definire i dettagli di fornitura di “patrocini”, “contributi”, “utilizzo del gonfalone”, ecc.

In linea con le scadenze dettate dalla normativa vigente, sono state predisposte le “Linee programmatiche di mandato” dell’Amministrazione a 5 stelle. Mantenendo i presupposti di condivisione e trasparenza il documento è stato presentato, in occasione di una serata organizzata per l’occasione, anche ai consiglieri di opposizione, prima del suo deposito presso la Segreteria Comunale. 

Partendo dalle “Linee programmatiche di mandato” di cui sopra, è in fase di redazione il DUP – “Documento Unico di Programmazione” che sarà redatto per la prima volta a Sedriano in considerazione del fatto che dall’entrata in vigore della normativa che ne prevede l’obbligo di definizione, l’Amministrazione Comunale era commissariata e quindi esentata.

E’ in corso di analisi e definizione una “riorganizzazione degli uffici” comunali al fine di riequilibrare i carichi di lavoro delle strutture organizzative, efficientare l’utilizzo delle risorse dipendenti, anticipare le “uscite” che sono previste nei prossimi mesi (pensionamenti), migliorare i servizi offerti ai cittadini.

Sono in corso lavori di “ammodernamento” e messa in condizioni di utilizzo dello spazio ex-Croce Bianca al fine di destinarne l’uso come “Spazio Compiti” nelle ore diurne e “Saletta Consiliare” nelle ore serali. Grazie al contributo offerto della Giunta Comunale, sono stati acquistati nuovi sanitari per ripristinare i servizi igienici del locale.

L’ufficio urbanistica ha portato a termine l’indagine sullo stato delle strade. E’ ora disponibile un database da cui sarà possibile ottenere i dati di dettaglio e di sintesi in merito a:

  • condizioni del manto stradale, classificato in base al tipo di dissesto presente e in base al grado di severità del problema riscontrato;
  • stato del marciapiede, i cui rilievi sono stati rivolti soprattutto alla presenza di barriere architettoniche;
  • adeguata segnaletica e relative condizioni di visibilità;
  • illuminazione, censimento punti luci di proprietà del comune e dell’ente, stato del palo e del diffusore;
  • situazioni varie specifiche;

Tutti i rilievi sono stati corredati da una opportuna documentazione fotografica.

I  lavori relativi ai due parchi, progettati in collaborazione con Legambiente e da realizzare a cura di McDonald’s, avranno inizio entro la fine di febbraio. Infatti sono state accolte favorevolmente le nostre richieste di predisposizione dei servizi finalizzati a garantire, dopo i 5 anni di gestione previsti a carico a McDonald’s, la possibilità di ampliamento del sistema di illuminazione e videosorveglianza.

E’ terminata la fase sperimentale della procedura di presentazione delle pratiche edilizie ON-LINE, pertanto con apposito atto di indirizzo da parte della Giunta Comunale è stato dato mandato al responsabile dell’Area Urbanistica affinché proceda alla acquisizione delle pratiche edilizie esclusivamente per via telematica a partire dal 1 marzo 2016 dando così luogo all’obbiettivo teso alla dematerializzazione  dell’archivio cartaceo che diversamente necessiterebbe di ampliamento.

Procede l’attività sul progetto per la realizzazione degli orti urbani. E stato formulata una prima ipotesi di programma delle attività che prevede la realizzazione delle fasi progettuali: preliminare, definitivo ed esecutivo entro la fine del 2016, mentre la realizzazione dell’opera è stata inserita nel piano triennale a partire dal 2017. Per quanto riguarda lo sviluppo del progetto la Giunta Comunale ha deciso di impiegare il più possibile le risorse interne, valorizzandole, con anche il supporto di stagisti del Politecnico di Milano e ricorrendo a professionisti esterni solo nel caso di incarichi specialistici (ad esempio l’indagine geologica o valutazione di impatto acustico, ecc.). In parallelo è stata avviata una richiesta manifestazione di interesse a carattere esplorativo finalizzata ad una analisi di recettività della popolazione e quindi al corretto dimensionamento dell’opera.

E’ stata dato avvio alle operazioni di collaudo delle opere di urbanizzazione connesse alla realizzazione dei piani di lottizzazione e dei piani integrati di intervento a chiusura definitiva di svariati procedimenti edilizi via via accumulatisi nell’ultimo quinquennio. Infatti, con regolare bando di gara attraverso il portale Sintel di Regione Lombardia, è stato individuato il professionista collaudatore. In attesa delle verifiche giuridiche necessarie per l’aggiudicazione definitiva e del conseguente inizio delle attività, è stato sviluppato un cronoprogramma dei collaudi in sospeso, in totale 11, che tiene conto di quelli più datati e quelli meno complessi.

Il revisore dei conti dell’Azienda speciale Farmacia Comunale di Sedriano, ha rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico e pertanto occorre procedere per la nuova nomina. Il giorno 27 gennaio 2016 il responsabile dell’Area Finanziaria e Risorse del Comune di Sedriano, l' istruttore servizio C.E.D. e il responsabile Ufficio Tributi, con funzioni di segretario verbalizzante, utilizzando  l’elenco dei Revisori dei Conti degli Enti Locali, secondo le direttive  della Direzione Centrale della Finanza Locale del Ministero dell’Interno, hanno effettuato, seguendo un algoritmo base della procedura informatica, l’estrazione a sorte dei nominativi. Sono stati estratti tre nominativi ed è disponibile  la documentazione circa “l’esito del procedimento di estrazione” a seguito operazione di sorteggio. La prima persona nominata, Dott.ssa Osio, è stata avvisata tramite PEC con richiesta di accettazione scritta.

Per chi ne faccia richiesta, è disponibile la lista dei candidati cosi come gli allegati indicanti l’algoritmo utilizzato. Il prossimo Consiglio Comunale con propria delibera formalizzerà l’incarico.

Baratto amministrativo:  per determinare l'ordine di grandezza in termini di cifre, sono state effettuate delle verifiche e sono state inoltre richieste delle precisazioni e ulteriori dati.

Per i servizi di  riscossione coattiva affidati alla DUOMO GPA S.r.l., per il periodo 2014-2016, si è tenuto un incontro per sollecitare i “riversamenti”, intensificare l’attività, richiedere il totale degli accertamenti in corso e l’aggiornamento degli incassi. 

E’ stata predisposta la relazione per il monitoraggio delle pari opportunità in formato telematico che riguarda l’attuazione delle misure anti-discriminazione di genere. La scadenza di trasmissione era prevista per il 20 febbraio ma il Dipartimento Funzione Pubblica ha sospeso la scadenza in quanto è in corso la revisione del format. E’ opportuno che il Consiglio Comunale si “sensibilizzi” sul tema delle pari opportunità nominando un consigliere delegato che monitori costantemente l’ambito. 

In considerazione delle numerose segnalazioni che evidenziavano la pericolosità dei “resti” dell’impianto di GAS situato nel parcheggio del Palazzo Comunale, si è proceduto in data 17/1 ad asportare i tubi sporgenti ed il 19/1 si è proceduto ad eliminare il muretto di appoggio dell’impianto.

Scuola Fagnani: si è riscontrata la rottura della centralina di termoregolazione. L’ufficio ha provveduto alla sostituzione utilizzando la centralina di termoregolazione di seconda mano, depositata nei magazzini comunali. L’impianto è ripartito ed è funzionante. Si è riscontrata inoltre la rottura dell’orologio di regolazione per il funzionamento delle pompe,  è stato sostituito con una spesa di circa € 70,00 + IVA.

A seguito segnalazione pervenuta dal Presidente dell’Associazione Pensionati, l’ufficio tecnico ha provveduto ad effettuare il sopralluogo con una ditta specializzata, la quale ha rilevato che è meno vantaggioso la riparazione della caldaia rispetto alla sostituzione dell’impianto, proponendo due soluzioni:

  1. caldaia similare (<35 Kw) € 990,00 + IVA;
  2. caldaia a condensazione (<35 Kw) € 1.650,00 + IVA;

La Giunta ha deciso di procedere ad acquistare  la caldaia a condensazione.

Attivata la gara per l’impianto elettrico delle tribune del Campo sportivo, stiamo predisponendo la gara per le scalinate laterali delle tribune. Con questi ultimi due interventi, terminano i lavori di adeguamento del Campo sportivo, in capo all’Amministrazione Comunale.

Sala Costa, si sta provvedendo ad operare delle modifiche che la renderanno più fruibile per matrimoni, riunioni ed incontri, dotandola, tra l’altro, di proiettore, microfoni e casse. Pubblicate gare su SINTEL (06/02/2016) per idraulico ed elettricista, i lavori sono iniziati e termineranno nella prima decade di marzo.

La ditta TERMOACQUA, dal 02/02/2016 provvederà  ad eseguire il primo intervento di manutenzione programmata sull’impianto addolcitore installato c/o la Centrale Termica della scuola secondaria “L. Pirandello”.

L’Amministrazione ha aderito ad un Bando della Regione Lombardia, avente come oggetto la sicurezza. Tale bando prevede il finanziamento dell’80%  della spesa e comunque fino ad un massimo di € 30.000. L’adesione è stata correlata con 2 progetti che sono stati presentati l’08/02/2016. Ad aprile 2016, se rientreremo nella graduatoria, i lavori partiranno immediatamente e termineranno il 31/08/2016.                      Progetti:

  1. ampliamento ed adeguamento tecnologico dell’impianto di videosorveglianza;
  2. acquisto sistema lettura targhe su veicolo mobile della P.L. per controllo scoperture assicurative e mancate revisioni.

L’Amministrazione ha proceduto ad aggiudicare provvisoriamente, nell'attesa delle verifiche delle autocertificazioni dichiarate in sede di gara e dei necessari accertamenti in materia di antimafia ai sensi dell'art. 100 del D.Lgs. 59/2011, i lavori di adeguamento tecnologico e normativo dell'impianto ascensore presente presso la scuola primaria L. Fagnani. La ditta G. CAIMI ELEVATORI con sede in Milano ha presentato la migliore offerta con un ribasso pari al 26,66%.

Si è provveduto ad aggiudicare provvisoriamente, nell'attesa delle verifiche delle autocertificazioni dichiarate in sede di gara e dei necessari accertamenti in materia di antimafia ai sensi dell'art. 100 del D.Lgs. 59/2011, i lavori di manutenzione impianto di riscaldamento e condizionamento dell’asilo nido “Pollicino”. La ditta IECOTEC srl con sede in Milano ha presentato la migliore offerta con un ribasso pari al 32,56%.

Parco delle scuole, si è proceduto a ripristinare i giochi per i più piccoli, ciò consentirà l’utilizzo degli stessi in sicurezza.

TO BE CONTINUED…

L’Amministrazione Comunale