Contenuto principale

Messaggio di avviso

 

AMMINISTRAZIONE A 5 STELLE

RELAZIONE ATTIVITA’ SEDICESIMO MESE (1 Marzo 2017 – 31 Marzo 2017)

  

Ambiente 

Verde pubblico - Appalto del servizio di manutenzione periodo giugno 2017- maggio 2018:

Con determinazione n.91 del 9 Marzo è stata indetta, sulla piattaforma Sintel di Arca Lombardia, una procedura di manifestazione di interesse tesa a reperire operatori da invitare alla procedura negoziata per l’espletamento del servizio di manutenzione  del verde pubblico.Nei termini  di scadenza sono pervenute 46 domande di partecipazione, tra le quali verranno sorteggiati dieci operatori che saranno invitati a presentare la migliore offerta economica. E’ in fase di definizione la documentazione che costituirà il progetto di servizio da appaltare.

Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES):

A seguito dell’approvazione del PAES avvenuta nella seduta consiliare di febbraio scorso, la relativa documentazione del piano è stata trasmessa all’ufficio del Patto dei Sindaci per la ratifica. Non appena ne sarà reso noto l’esito, partiranno le prime azioni.

Censimento Amianto:

Sul fronte amianto il monitoraggio continua; sono stati messi in campo interventi mirati (verifiche incrociate, invio lettere di sollecito, richiesta di informazioni ecc.) che ad oggi hanno portato alla seguente situazione:

  • Totale casi censiti:                                                                         199
  • Totale casi rimossi:                                                                        142
  • Totale casi coperti da indice di degrado valido:                                20
  • Totale casi scaduti:                                                                           8
  • Totale casi con informazioni mancanti                                              29 (erano oltre 100 all’inizio del monitoraggio)

Smaltimento ceneri falò di S. Antonio: 

Dalla comunicazione del Sindaco, letta nello scorso Consiglio Comunale:

“Come  noto  il materiale accatastato  per il falò, nella notte compresa tra il 20 e il 21 di gennaio , è  stato dato alle fiamme da ignoti, lasciando, dopo l’intervento dei vigili del fuoco i  residui di combustione.

Considerato l’evento e le competenze necessarie per procedere alla corretta  rimozione e smaltimento del  materiale  in questione, è stato richiesto all’ufficio ambiente di procedere con l’affidamento dei  lavori necessari alla rimessa in pristino dell’area.

E’ stato quindi rilevato che per la corretta rimozione e smaltimento dei residui  derivanti dalla combustione   si rendeva necessario far effettuare le  analisi chimiche di laboratorio per definirne l’eventuale pericolosità, nonché la classificazione secondo codice CER, codice che permette di individuare  gli impianti di destino a cui inviare il materiale.

Dopo  preliminare  procedura di  indagine di mercato,  che  ha dato esito positivo dopo circa 20 giorni, con determinazione n. 67 del 21 febbraio,  è stato conferito l’affido al laboratorio LABA s.r.l. di Buscate, per la classificazione  del materiale.

Dopo i necessari tempi di laboratorio, le analisi pervenute ufficialmente al protocollo n. 4592/2017 del 16/03/2017 hanno  dato quale risultato la non pericolosità dei residui, classificati con codice CER 100103 “ceneri leggere di torba e di legno non trattato”, i referti sono depositati agli atti e come tali consultabili.

Pervenute le analisi  di laboratorio  l’ufficio ha provveduto  a richiedere preventivi  di spesa direttamente a ditte presenti sul territorio.

La ditta Ideal-Service non si è potuta rendere  disponibile in quanto non in possesso delle opportune autorizzazioni per questo tipo di materiale.

Allo stato attuale siamo in attesa di ricevere le offerte. L’esito della procedura di affido diretto per l’esecuzione del  servizio di  raccolta, trasporto e smaltimento, sarà reso noto  a breve,  consultando gli atti nelle sedi istituzionali. L’obbiettivo è di rimuovere  quanto prima i residui.”

Giornata del Verde Pulito del  2 aprile 2017:

Dopo la delibera di atto di indirizzo, si è proceduto ad organizzare la manifestazione sensibilizzando la partecipazione della popolazione scolastica sedrianese. Con incontri nelle scuole,  l’amministrazione ha spiegato l’importanza dell’iniziativa invitando direttamente le scolaresche. 

 

Lavori Pubblici

Via Mazzini:

In data 13 Marzo sono iniziati i lavori di rifacimento del marciapiede di Via Mazzini; sono state ultimate le opere e la segnaletica orizzontale, ed è in fase di ultimazione la segnaletica verticale.

Questo intervento, il primo di una lunga serie, rappresenta la nostra visione di abbattimento delle barriere architettoniche e la messa a norma del paese.

Via Verdi:

Sono in fase di completamento i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale di Via Verdi, dopo l’inversione del senso di marcia, voluto da questa Amministrazione per consentire la messa in sicurezza degli alunni per l’ingresso/uscita alla scuola materna “G. Rodari” di Via Mazzini.

Sono stati ridisegnati gli stalli di parcheggio, con priorità per i disabili.

Piazza Cavour:

Il 16 Febbraio scorso si è proceduto alla chiusura di Piazza Cavour. Nei prossimi giorni di Aprile è previsto il ripristino della pavimentazione danneggiata; nel frattempo in Marzo sono stati creati 9 nuovi posti auto:

  • 2 in via De Amicis;
  • 7 in via delle Scuole.

Via San Massimo:

In data 25 Marzo si è proceduto alla pulizia della pista ciclabile di via San Massimo. E’ stato eliminato il verde che stava "mangiando" la pista ciclabile percorsa da diversi cittadini quotidianamente.

Con questo intervento, tra lato sx e dx, è stato restituito ai cittadini quasi 1 metro di pista ciclo/pedonale.

Segnaletica orizzontale:

In data 28 Marzo sono ripresi i lavori della segnaletica orizzontale. Si è deciso di dare precedenza agli attraversamenti pedonali, alle strisce di arresto (Stop e Precedenze), alle soste disabili ed agli stalli di carico/scarico merci a favori dei commercianti presenti sul territorio.

 

Sociale

Salute Donna:

Al fine di promuovere la cultura della prevenzione nelle donne, in collaborazione con Salute Donna Onlus, che opera all’interno del Centro Sanitario di Via Fagnani 35 a Sedriano, venerdì 10 marzo si è svolta una campagna di visite senologiche gratuite in un camper posizionato in Piazza del Seminatore.

Sono state numerose le visite effettuate in quel pomeriggio e per dare l’opportunità a tutte le donne che si sono prenotate per quel giorno, ma che non sono potute rientrare nella giornata stabilita, la senologa di Salute Donna le visiterà nei prossimi giorni, sempre gratuitamente, all’interno dell’ambulatorio comunale.

Il thè delle tre:

“Il thè delle tre” è un progetto nato per offrire alle donne residenti anziane over 65, l’opportunità di un momento di incontro e di attività ricreativa con lo scopo di uscire dai propri spazi domestici e di relazionarsi in uno spazio dedicato.

Questi incontri si tengono in Sala Costa nei pomeriggi di mercoledì dalle ore 14 alle ore 16,30, ogni quindici giorni.

Fondo a favore di persone con disabilità grave e di anziani non autosufficienti:

Questa Amministrazione ha adottato le disposizioni delle misure di cui alla D.G.R. n. X/5940 del 5 Dicembre 2016 di Regione Lombardia “Misura B2 – Fondo Non Autosufficienza a favore delle persone con disabilità grave e degli anziani non autosufficienti”.

Riguardano:

  • l’acquisto di voucher sociali per potenziare gli interventi domiciliari già in carico al SAD;
  • Buono sociale per il sostegno di progetti di vita indipendente a favore di persone con disabilità grave e gravissima di età compresa tra i 18 e 64;
  • contributo sociale per ricoveri di sollievo è finalizzato a rispondere al bisogno della persona fragile di trascorrere un periodo presso Unità di offerta residenziali sociosanitarie o sociali, per garantire un sollievo alla famiglia;
  • buono sociale a favore di persone con disabilità grave di età compresa tra 0 e 18 anni;
  • buono sociale per persone con disabilità grave e gravissima che necessitano di assistenza durante l’arco della giornata.

Pratiche di rianimazione cardiopolmonare:

Venerdì 24 marzo alle ore 21 in Sala Costa, in collaborazione con la Croce Bianca sez. Sedriano, si è svolto il primo incontro gratuito con la cittadinanza relativo alle pratiche di rianimazione cardiopolmonare ed alla conoscenza dell’utilizzo del defibrillatore.

Una serata molto importante che ci ha permesso di avere le informazioni giuste, di cosa fare e cosa non fare, per poter salvare una vita.

I prossimi incontri, sempre  in Sala Costa alle ore 21 saranno:

  •  venerdì 12 maggio, per la serata dedicata a manovre di distruzione pediatrica e primo soccorso;
  •  venerdì 9 giugno per la serata dedicata a riconoscere i primi segnali dell’ictus cerebrale e dell’infarto miocardico.

Scuola

“Ogni rifiuto al suo posto”:

L’Assessorato all’Istruzione e l’Assessorato all’Ambiente hanno proposto all’interno del Piano di Diritto allo Studio 2016/2017 una serie di incontri gratuiti di Educazione Ambientale a cura della società Ideal Service, in buona parte già realizzati, che hanno coinvolto gli alunni delle classi primarie che hanno aderito all’iniziativa.

Il laboratorio ha come obiettivo di imparare a riconoscere i rifiuti domestici ed a collocarli negli appositi contenitori al fine di migliorare la raccolta differenziata a tutto vantaggio dell’ambiente.

Borse di studio:

Le borse di studio relative all’anno scolastico 2015/2016 sono state consegnate giovedì 30 marzo prima dell’apertura del Consiglio Comunale.

L’Amministrazione si congratula con gli studenti che hanno ricevuto il meritato premio di eccellenza e si augura che alla fine di questo anno scolastico i ragazzi meritevoli possano essere molti di più.

Progetto formativo di alternanza scuola lavoro per studenti del corso di informatica:

Continua il progetto formativo di alternanza scuola lavoro per gli studenti dell’Istituto Superiore “Alessandrini” di Vittuone che ha visto protagonisti gli allievi in qualità di tutor ed i cittadini over 60 in qualità di studenti.

10 lezioni gratuite che si terranno nel laboratorio di informatica della Scuola Secondaria di Primo Grado “L. Pirandello”.

Menù etnico:

Il 20 Marzo in occasione della Giornata della Pace, in collaborazione con Dussmann si è proceduto a servire ai nostri bambini frequentanti le scuole, un menù in stile indiano a base di riso basmati, pollo al curry e dolce tipico.

Iscrizioni al servizio Asilo Nido:

Sono state concluse tutte le attività per aprire a partire da Lunedì 3 Aprile sino al 29 Maggio, le iscrizioni al servizio di Asilo Nido. Le domande devono essere compilate attraverso apposito modulo predisposto e disponibile presso l’Ufficio Istruzione o scaricabile direttamente dal sito del Comune.

L’ammissione al servizio avverrà secondo l’ordine di graduatoria e nel limite dei posti che si renderanno disponibili.

Si attingerà alla graduatoria dei bambini non residenti qualora si verificasse disponibilità di posti eccedenti le domande di ammissione inoltrate dai residenti.

Open Day Asilo Nido:

E’ stato organizzato un “Open Day” per Sabato 8 Aprile, che permetterà di scoprire, giocare, conoscere l’Asilo Nido Comunale. Bimbi e genitori sono attesi per questa giornata di condivisione e partecipazione.

 

Cultura

Arte Donna:

In collaborazione con l’Associazione Pensionati Sedrianesi Domenica 12 Marzo si è svolta in Sala Costa la mostra “Arte Donna” in occasione della festa internazionale della donna.

Sono stati esposti dipinti, sculture, manufatti, poesie e libri inerenti alla donna.

Nel pomeriggio si è svolto il “the letterario” al quale hanno partecipato numerosi cittadini.

Visite guidate alla Biblioteca:

Continuano le iniziative di promozione della lettura realizza periodicamente, in collaborazione con le Scuole presenti sul territorio, delle visite guidate alla Biblioteca con l’obbiettivo di stimolare  la  curiosità  e  l’interesse  dei  bambini alla  lettura  oltre  i confini specifici  della programmazione didattica  e  tendere  così alla  formazione di un lettore autonomo e consapevole.

Incontro con l’Autore:

Venerdì 31 marzo alle ore 21 in Sala Costa, si è svolta una "Serata in Giallo".

Una piacevole intervista a Giorgio Maimone per presentare il loro libro "Non mi dire chi sei  - Il caso Giuditta" pubblicato dalle edizioni Tea.

E’ stata l’opportunità per conoscere una Milano diversa da quella di oggi, una Milano nel pieno del boom economico, con i suoi colori, con i suoi odori.

Ci ha raccontato un po' di sè, di come riescono a creare a quattro mani e due teste i vostri/nostri libri gialli, e tanto altro.

 

Innovazione Tecnologica

Caselle di posta elettronica ordinaria e PEC:

Questa Amministrazione intende non dotare più i Sigg. Consiglieri di un individuale casella di posta elettronica ordinaria (PEO), che per la totalità dei membri del consiglio, costituisce un considerevole costo per le casse comunali.

Tale scelta è stata perseguita in virtù delle evidenze che hanno denotato uno scarsissimo utilizzo delle stesse caselle di posta elettronica; di fatto i sigg. Consiglieri continuano a fare uso delle proprie caselle di posta personali per comunicare con l’Amministrazione e i funzionari comunali, pur consapevoli che da diverso tempo ormai il Codice dell’Amministrazione Digitale (C.A.D.) detta regole ferree in merito alla comunicazione istituzionale e agli strumenti da adottare.

E’ importante precisare che i Sigg. Consiglieri sono dotati anche di caselle individuali di posta elettronica certificata (PEC) che nell’analogia con le comunicazioni cartacee hanno la funzionalità di una raccomandata con ricevuta di ritorno.

La posta elettronica certificata è un e-mail che garantisce ora e data di spedizione e di ricezione, provenienza ed integrità del contenuto. La PEC consente di inviare e ricevere messaggi con lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento. 

Ebbene in virtù di quanto sopra espresso, si invitano tutti i Sigg. Consiglieri al rispetto dei dettami normativi sopra elencati e a fare un corretto uso delle proprie caselle PEC. Le caselle individuali PEO soppresse, saranno sostituite da caselle PEO per ogni gruppo consigliare presente (in totale 4), attraverso le quali i Sigg. Consiglieri potranno effettuare comunicazioni informali/a carattere più operativo e quindi NON ISTITUZIONALE, verso l’Amministrazione e i Funzionari Comunali.

Dematerializzazione:

La posta elettronica certificata, la firma digitale, il protocollo informatico, sono solo alcuni degli strumenti messi a disposizione delle pubbliche amministrazioni per avviare e consolidare il processo di dematerializzazione.

Il tema della dematerializzazione dei documenti prodotti nell’ambito dell’attività della Pubblica Amministrazione è al centro dell’azione di Riforma della Pubblica amministrazione ormai da diverso tempo.

Che cosa si intende, quindi, per dematerializzazione. E’ noto che i processi di gestione cartacea dei documenti sono caratterizzati dal fatto di essere costosi, dall’avere un forte impatto ambientale, dalla mancanza di trasparenza, dalla difficile condivisione e archiviazione, dai tempi di ricerca elevati, facilità di errori, smarrimenti, ecc..

Pur consapevoli che il processo di dematerializzazione è lungo, costoso e di difficile recepimento, dopo diverse proroghe, la scadenza dei termini per attuare in toto la dematerializzazione nelle PA era fissata per Dicembre 2016.

Siamo ad Aprile 2017 e nonostante le PA, come il nostro Comune di Sedriano, si siano adoperate adottando gli strumenti indicati, resta ancora molto da fare, ma un contributo deve arrivare anche da chi le PA le rappresenta.

Questa Amministrazione constata che vi sono ancora richieste di documentazione cartacea da parte dei Sigg. Consiglieri che, evidentemente espongono l’Ente a costi di cancelleria che assumono valori significativi, senza contare l’impiego di risorse professionali che devono essere impiegate per la produzione di copie di atti che durano il tempo di un Consiglio, ad esempio.

Pertanto, tutti i Sigg. Consiglieri sono gentilmente invitati ad adoperarsi affinché vengano adottati quegli strumenti che consentono comunque l’accesso alle informazioni desiderate senza necessariamente dover ricorrere alla carta.

Gli uffici stanno avviando le procedure per la completa dematerializzazione degli atti (Delibere, Determine, ecc.) perché questa è la strada che le norme impongono.

 

Affari Generali

Commissioni Comunali:

Per mercoledì 22 Marzo è stata convocata la “Commissione Urbanistica, assetto del Territorio e lavori pubblici”, mentre per lunedì 27 Marzo è stata convocata la “Commissione bilancio e sviluppo economico”.

Le Commissioni Consiliari come recita l’art. 15 del relativo regolamento sono facoltative. Questo Consiglio Comunale ha deciso all’unanimità di costituirle.

Questa Amministrazione ha deciso di attribuire la presidenza di 3 Commissioni su 4 alle minoranze, proprio perché consci del fatto che le Commissioni sono uno strumento utile di approfondimento e di tutela delle minoranze.

Nonostante ciò abbiamo assistito spesso ad uno spiacevole teatrino di rimpalli di responsabilità e di mancate convocazioni o mancato raggiungimento di numero legale.

La nostra maggioranza non intende rinunciare a questo strumento pertanto, anche per il futuro intenderà avvalersene secondo le modalità previste dal regolamento, in particolare l’art. 19 prevede la responsabilità della convocazione in capo al Presidente e precisa che l’OdG e la relativa documentazione va recapitata ai membri almeno 5 giorni lavorativi prima della riunione.

Sino ad oggi questi termini sono stati abbondantemente rispettati e laddove così non è stato il ritardo è imputabile esclusivamente al Presidente della Commissione.

Inoltre i gruppi con più di un consigliere, possono delegare alla partecipazione un altro membro, (art. 17 del regolamento) quindi ci sono tutti gli strumenti per garantire la partecipazione dei singoli gruppi alle Commissioni.

Alle sedute delle Commissioni è spesso richiesta la partecipazione dei funzionari, quest’ultimi vengono pagati da tutti i cittadini; essere presenti inutilmente a “sedute deserte” rappresenta un inutile spreco di risorse e di denaro, senza voler considerare l’ambito dell’educazione civile e del rispetto del tempo altrui, quando a volte non viene nemmeno data comunicazione di assenza alla Commissione da parte degli stessi Commissari.

Si invitano pertanto tutti i Sigg. Consiglieri membri di Commissione ad attenersi al regolamento e ad adoperarsi affinché lo strumento di condivisione e partecipazione, quali sono le Commissioni, possano svolgersi e prodursi in tutta la loro efficienza ed efficacia.

 

Sicurezza

Polizia Locale:

La Polizia Locale di Sedriano ha prodotto le seguenti Ordinanze:

  • Ordinanza n.31 Divieto di sosta con rimozione in Via San Remigio, 6;
  • Ordinanza n.32 Divieto di sosta con rimozione forzata in Via Mazzini;
  • Ordinanza n.33 Divieto di sosta permanente (0-24) nel tratto iniziale di Via Villoresi con ingresso da Via Fagnani;
  • Ordinanza n.34 Divieto di circolazione in Via Mazzini e Via Verdi il 29 e 30 Marzo per lavori stradali;
  • Ordinanza n.35 Posa dissuasori di sosta in Via Vittorio Veneto, 6 e Via Fagnani, 30.

questo a titolo di esempio e atto a certificare l’enorme lavoro svolto dai nostri agenti che si adoperano nel nostro territorio per agevolare, controllare e se necessario sanzionare tutti coloro che mettono a rischio la sicurezza dei residenti.

Progetti 2017:

L’Assessore alla sicurezza e il Comandante della Polizia Locale, in stretta collaborazione, stanno elaborando progetti per il 2017 affinché possa essere garantita e perfezionata l’opera di vigilanza operata dal Comando. A titolo di esempio si cita un progetto di vigilanza ciclo-pedonale serale nei mesi estivi che ci accingiamo a vivere nel nostro paese.

Finanze e Tributi

Bilancio:

Con delibera di Giunta n.34 del 14 Marzo 2017 è stato approvato il prelievo da fondo di riserva dell’importo di € 3.751,00 per l’esercizio 2017 e di € 6.500,00 per gli esercizi 2018/2019 per l’acquisto tramite leasing di un automezzo per il trasporto dei disabili; vi era infatti estrema urgenza di sostituire l’automezzo attualmente in uso e non più funzionante per poter continuare a garantire questo servizio importante.

L’automezzo sarà in dotazione alla Croce Bianca e il Comune non sosterrà nessun costo se non quelli relativi al carburante, poiché tutto è già incluso nel contratto di leasing.

Verrà creato relativo capitolo che si chiamerà “Noleggio automezzo per trasporto disabili” 6975.

Con delibera di Consiglio Comunale del 30 Marzo sono state approvate alcune variazioni di Bilancio, tra le quali:

  • Disposizione di €40.000 per l’assunzione di due operai con contratto interinale finalizzati alle manutenzioni ordinarie e straordinarie; l’importo è il risultato di risparmi indotti da figure messe a bilancio e non ancora assunte (es. Istruttore Direttivo Polizia Locale TITOLO I CAPITOLO 775);
  • Grazie al monitoraggio dei servizi esterni, riscontro mancata erogazione/conformità dei servizi erogati, si sono prodotti conseguenti risparmi che hanno consentito di variare gli importi messi in previsione su determinati capitoli a favore di altri piuttosto significativi; si sono potuti per esempio destinare ulteriori €5.000,00 al capitolo 3421 (TITOLO I) che vanno a garantire più ore di assistenza per più ragazzi disabili tramite educatori di sostegno per il periodo settembre-dicembre 2017 pre e post scuola;
  • Grazie a maggiori entrate, fondo solidarietà € 51.500 - diritti di istruttoria € 4.350 - contributo per tagli su imposte comunali (IMU/TASI) € 20.000, è stato possibile destinare ancora € 5.000 per Borse di Studio da assegnare relativamente all’a.s 2017/2018, come fatto per il 2016/2017, è stato possibile destinare altrettanti € 5.000 per l’acquisto di pannolini e bavette per l’asilo nido che risultavano insufficienti (copertura fino a Dicembre 2017).

Inoltre, è stato possibile destinare € 19.500 per prestazioni cooperativa di servizi asilo nido, sulla base della presenza di bambini per educatori della sezione lattanti.

  • Si è potuto destinare rispettivamente € 10.000 e € 10.000 per parere legale nel contesto di liti e arbitraggi prestazione di servizi (2i Rete Gas ed Enel) e per urbanistica. Questo per poter prevenire eventuali conguagli e ricorsi futuri che graverebbero sulle casse comunali per cifre consistenti come già avvenuto, quindi sempre nell’ottica di riduzione dell’esposizione del nostro comunale a spese e procedimenti legali. Con delibera di Consiglio Comunale del 30 Marzo nell’ambito delle variazioni di bilancio si è dovuto infatti approvare l’utilizzo di un importo pari a € 109.000 di Avanzo proprio per spese legali, liti concluse/sentenze esecutive al cui pagamento siamo stati condannati e che derivano da procedimenti a cui si è dato avvio in passato.
  • Effettuata certificazione del rispetto dei vincoli di finanzia pubblica nel rispetto delle scadenze tecniche previste dalla normativa sul Pareggio di Bilancio.

 

Tributi:

Con Delibera di Consiglio Comunale del 30 Marzo sono state approvate alcune importanti modifiche al regolamento TARI in vigore dal 2015.

In modo particolare sì è voluto rendere il Regolamento più chiaro e meno interpretabile possibile, così da evitare eventuali mancati pagamenti che graverebbero sulle casse comunali e in tema di riscossione è stata eliminata la data esplicita delle scadenze così che sia, come in tutti i Comuni, l’organo esecutivo, ovvero la Giunta e stabilire di anno in anno quali debbano essere le scadenze; questo per non avere vincoli appunto prestabiliti e poter così cercare anche di anticipare le 3 scadenze che attualmente partono da settembre per finire a febbraio dell’anno successivo, in questo modo le casse comunali vengono infatti sgravate dell’anticipo di 9 mesi che si deve predisporre per poter avere come prima scadenza il 30 settembre dell’anno.

Farmacia Comunale:

Con decreto n.8 del 27 Marzo 2017 è stato nominato il nuovo Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Speciale Farmacie Comunali, Dott. Grossi Berardo. E’ stato quindi convocato per Giovedì 30 Marzo il relativo CDA con il quale si è potuto approvare il Bilancio Consuntivo del 31/12/2016 nel rispetto delle tempistiche previste.

 

 

 

TO BE CONTINUED…

L’Amministrazione Comunale