Contenuto principale

Messaggio di avviso

 

COMUNICATO STAMPA

Tanti bambini in visita alla Biblioteca Comunale di Sedriano

Nei mesi scorsi la Biblioteca Comunale ha accolto con soddisfazione i tanti bambini della Scuola dell’Infanzia di Sedriano e Roveda e dell’Asilo “Il Giardino delle Fate” che hanno visitato la sezione ragazzi della biblioteca accompagnati dalle proprie insegnanti. La bibliotecaria ha illustrato loro come la biblioteca sia un luogo speciale dove poter leggere fantastici libri: libri per i bambini più curiosi, libri per giocare, libri da portare in vacanza, libri per sorridere e libri per chi non ha paura! L’obiettivo di questa lodevole iniziativa è principalmente quello di avvicinare i piccoli sin dalla più tenera età  alla scoperta dei libri e della lettura.  Se infatti crediamo che la lettura debba essere un valore da infondere nei nostri bambini, gli strumenti migliori per farlo sono la familiarizzazione con l’oggetto libro e  la sua promozione all’interno di presidi istituzionali, quali la scuola e la biblioteca, primi sostenitori di questo valore educativo e culturale. La Biblioteca di Sedriano  grazie ad un attento e continuo incremento del piano degli acquisti librari della sezione ragazzi, oggi può vantare di offrire ai piccoli lettori una selezione ricca e assortita di libri per l’infanzia: dai libricini morbidi e cartonati ai volumi illustrati, con storie da leggere ad alta voce, fiabe e racconti, libri pop-up che tanto successo hanno riscosso tra i bambini.

Lo slogan di questa iniziativa? “La felicità è un libro!“ coniato proprio dai piccoli protagonisti di questa attività volta a favorire la fruizione e l’accesso alla Biblioteca da parte della comunità.

Per accedere al catalogo on-line della Biblioteca è possibile consultare il sito internet www.fondazioneperleggere                                                                              

                                                                                                               L’Amministrazione Comunale