Contenuto principale

Messaggio di avviso

 

 

CITTADINANZA ATTIVA: QUESTION TIME
 QUESTION TIME - FILO DIRETTO CON I CITTADINI

 

 

COS'E'

Il “Question Time” è parte della seduta del Consiglio Comunale durante la quale i soggetti interrogati possono rispondere alle domande proposte dai soggetti di cui agli articoli contenuti nel Regolamento del Consiglio Comunale - TITOLO V - "Question Time".
Le domande possono riguardare problematiche inerenti l’attività politico-amministrativa dell'Ente, nonché argomenti di elevato interesse sociale ed economico, fatta eccezione per tutte quelle materie e/o casi trattati dalla magistratura o comunque per tutte quelle materie su cui è pendente un giudizio davanti all'autorità giudiziaria.

I soggetti interrogati posso essere:
a. il Sindaco;
b. gli Assessori;
c. i Consiglieri Comunali.


CHI

Le domande relative al “Question Time” posso essere fatte da:
 i residenti nel Comune di Sedriano, che abbiano compiuto almeno il sedicesimo anno di età;
 i non residenti nel Comune di Sedriano, che abbiano compiuto almeno il sedicesimo anno di età, che nel Comune esercitano le proprie attività di lavoro o di studio e, qualora stranieri o apolidi, regolarmente soggiornanti.


COME

Presentando apposita domanda - compilando il Modulo Domanda Question Time allegato a fondo pagina.
 
Le domande dovranno essere presentate:
 all'Ufficio Protocollo dell'Ente allegando copia del documento di identificazione del sottoscrittore.
 
Le domande dovranno essere vagliate da:
 Presidente del Consiglio Comunale;
  dall’interrogato

tenendo conto dell’ordine di ricezione di protocollo e della comunanza degli argomenti trattati e posti all'ordine del giorno della seduta del Consiglio Comunale.

 
L’esito dell’esame sarà comunicato all’interrogante entro cinque (5) giorni dalla ricezione della richiesta.
In mancanza, la domanda s'intende accettata.
Gli interroganti ammessi alla seduta di "Question Time" riceveranno l'invito di convocazione mediante mezzi informatici o notificato a mezzo del messo comunale. 

 

Le domande saranno inserite nell’ordine del giorno del primo consiglio comunale utile, qualora pervengano entro dieci (10) giorni prima della data di convocazione, diversamente saranno rinviate al Consiglio comunale successivo.

Per ogni seduta del "Question Time” saranno ammesse un massimo di 3 domande. Ogni interrogante potrà presentare una sola domanda per seduta. Non saranno accettate deleghe e/o sostituzioni o interventi da parte di qualsiasi altro soggetto.

E' possibile partecipare al "Question Time" esclusivamente secondo le modalità indicate. Non saranno accettate domande pervenute attraverso altri canali ovvero formulate successivamente al termine di cui al comma 3.


DOVE

Il "Question Time” si svolge alla fine del Consiglio Comunale e si articola nel modo seguente:
 invito del Presidente del Consiglio all’esposizione dell’interrogante;
 esposizione dell’interrogazione da parte dell'interrogante per una durata di tre (3) minuti;
 risposta dell’interrogato per una durata di cinque (5) minuti;
 replica da parte dell'interrogante per la durata di un (1) minuto;
 contro replica dell’interrogato per una durata di un (1) minuto.

   

Per tornare alla pagina generale della CITTADINANZA ATTIVA clicca: Torna a Cittadinanza Attiva

 

DI SEGUITO TUTTA LA MODULISTICA UTILE ALL'INOLTRO DELLA DOMANDA:

 

Allegati:
Scarica questo file (Allegato 1 Modulo Question Time.pdf)Modulo Domanda Question Time146 kB2017-01-25 09:522017-01-25 09:52