Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici. Pertanto non è richesta l'acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Superamento barriere architettoniche

  • Servizio attivo

Avviene laddove si rimuovano quegli ostacoli spaziali che impediscono la piena fruizione dei luoghi alle persone con disabilità motoria o sensoriale o che si ritrovino a muoversi con delle limitazioni anche temporanee


A chi è rivolto

Tutti i cittadini residenti nel Comune di Sedriano che intendano effettuare interventi volti alla eliminazione di barriere architettoniche.

Si precisa che a seconda del tipo di intervento di superamento delle barriere architettoniche, il procedimento amministrativo può essere assimilato a una manutenzione ordinaria oppure soggetto a presentazione di pratica edilizia (ad es. la realizzazione di rampe o di ascensori, ovvero manufatti che alterino la sagoma dell’edificio).

Come fare

La modalità di presentazione della domanda rimane esclusivamente cartacea sia per il "titolo edilizio" che per la richiesta del contributo.

Per accedere al contributo è possibile scegliere tra:

  • Bando regionale (L.R. 20 febbraio 1989,n.6);
  • Procedura statale (L. 09 gennaio 1989,n.13).

Cosa serve

  • E' necessario presentare la Domanda attraverso il Modulo per superamento barriere architettoniche.
  • Per tutti gli interventi relativi al superamento delle barriere architettoniche la procedura è regolamentata dalla Legge 9 gennaio 1989, n. 13 e L.R. Lombardia n.6/89 del 20/02/1989.
    "Disposizioni per favorire il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati."
    (Pubblicata nella G. U. 26 gennaio 1989, n. 21) e relativa Circolare Ministeriale - Ministero dei Lavori Pubblici - 22 giugno 1989, n. 1669/U.L. "Circolare esplicativa della legge 9 gennaio 1989, n. 13." .

Cosa si ottiene

concessione di contributo per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici residenziali privati

Tempi e scadenze

  • entro il 1° marzo di ogni anno per LA PROCEDURA STATALE
  • dal 15 giugno al 30 settembre di ogni anno per LA PROCEDURA REGIONALE

Quanto costa

non sono previsti costi

Accedi al servizio

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Documenti

Contatti

Unità Organizzativa responsabile

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona